La Spirulina tra gli ingredienti del fast food del futuro targato IKEA

Ikea è conosciuta in tutto il mondo per la sua offerta di mobili a prezzi contenuti e, ormai da qualche anno, ogni store è dotato anche di un servizio completo di ristorazione, dal self service alla caffetteria.

Nel corso del 2016, i ristoranti Ikea hanno subito una profondo restyling grazie all’introduzione di ingredienti innovativi e di nuove pietanze green, salutari ed etiche, in alternativa a piatti come il famoso polpettone svedese e le immancabili polpettine di carne.

Space10, il laboratorio di Ikea volto alla ricerca e alla sperimentazione di soluzioni innovative, ha completamente reinventato l’iconica polpetta di Ikea. Oltre alle polpette vegane, nella cucina Ikea si stanno continuando a sperimentare nuove idee. Con un’attenzione particolare alla produzione alimentare sostenibile e piena di inventiva, Space10 ha provato ingredienti come insetti e Spirulina per creare il fast food del futuro.

Anche se al momento Ikea non avrebbe intenzione di introdurre questi piatti all’interno del menù, l’idea è quella di trovare e sperimentare dei piatti originali, sostenibili e di qualità, che solletichino la curiosità e l’appetito dei consumatori con soluzioni alternative.

Tra i nuovi piatti proposti dalla cucina Ikea, il Neatball, l’ultima versione di Space10 della polpetta svedese, il Dogless Hot Dog, arricchito con Spirulina, e il Bug Burger, con vermi della farina.

Il Bug Burger, come dice il nome, è un burger realizzato con barbabietola, pastinaca (un tubero), patate e vermi della farina. Servito su un panino di farina bianca, il Bug Burger è condito con salsa ai cetrioli, ketchup di ribes nero, erba cipollina e un contorno di insalata mista idroponica.
Il Dogless Hot Dog è prodotto con carote secche e glassate, ketchup di barbabietole e frutti di bosco, senape e crema di curcuma, cipolle arrostite e un mix di insalate. Il vero punto forte, però, è la Spirulina, che dà al panino la tipica colorazione verde-azzurra e ne aumenta le proprietà nutrizionali. La Spirulina, infatti, contiene più betacarotene delle carote, più clorofilla dell’erba di grano e più ferro degli spinaci.
Per finire, il Neatball, previsto in due versioni: una a base di radici, l’altra a base di vermi della farina.

E voi, lo provereste questo nuovo menù targato Ikea?

Seguici e metti like:

Lascia un commento